Fiorentina Basket Scandicci-GIMAR Basket Lecco 55-68

image

Dopo due sconfitte in altrettante gare arriva la prima vittoria della GIMAR Basket Lecco versione 2015-2016. A Firenze i blucelesti si sono imposti sulla Fiorentina per 68-55 grazie ad una solida prova difensiva, al dominio a rimbalzo (38-29) e, finalmente, ai punti dalla panchina (9 di Todeschini e 4 di Perego).

L’avvio non è dei migliori perché i gigliati vanno subito sul 5-0 con la tripla di Lasagni e il canestro di Tourè, ma la risposta di Lecco non si fa attendere e il parziale di 11-4, firmato dai liberi di Mascherpa (2/2), dai 4 punti di Balanzoni (quasi perfetto dal campo con un 5/6 da due), dai due di Siberna e dalla tripla di Dagnello, significa vantaggio a 4′ dalla prima sirena (9-11). Un minuto dopo il massimo vantaggio per Lecco nel primo periodo: 9-15. Ma Firenze, o meglio Tourè, non molla e torna a contatto grazie ai cinque punti del suo inossidabile playmaker (14-15 a 1,55) prima del canestro di Balanzoni che chiude la prima frazione sul 14-17. Nel secondo quarto Lecco vince la partita. Dopo aver subito l’8-0 iniziale dei viola, con triple di Giampaoli e Lasagni inframezzate dal canestro da due di Vignali, Lecco si trasforma in un bunker in difesa. Concede un solo punto agli avversari in due minuti e si porta sul “più 4” (23-27 a 6,22) grazie al parziale di 10-1 griffato dal 2/2 da tre di Todeschini e dai due punti a testa di Balanzoni e di un ottimo Siberna (mvp di serata con 16 punti e 6 rimbalzi). Firenze, però, rimette la testa avanti con la tripla di Giampaoli che vale il nuovo sorpasso (28-27), prima del secondo decisivo parzialone lecchese, firmato da Siberna (5), Perego (4), da un altra tripla di Todeschini e dal canestro in sospensione di Piunti, per il 29-41 dell’intervallo che spezza la gara.

Nel secondo tempo Lecco perde di intensità in attacco, vedi i soli sette punti segnati nel terzo quarto, ma in difesa continua a concedere pochissimo alla Fiorentina (solo 26 punti in venti minuti). La tripla di Siberna e i quattro punti di Piunti scrivono il massimo vantaggio ospite a 3,27′ sul 31-48, ma i toscani sono duri a morire e ritornano sotto la doppia cifra di svantaggio grazie ai liberi di un Tourè spentosi dopo l’intervallo e alle triple di Marusic e del solito Giampaoli (19 punti con 5/16 da tre). A dieci dal termine il tabellone dice 39-48 per Lecco. L’ultimo quarto si apre col parziale di 3-8 per i blucelesti suggellato dalla tripla di Mascherpa che vale il “più 14”, ma ancora una volta la Fiorentina non demorde e rientra fino al “meno sette” coi due punti a testa di Marusic e Tourè e i cinque consecutivi di Giampaoli (51-58 a 4,04). Ma, nel momento topico della gara, Dagnello (fin lì 1/5 da tre), infila le due triple che chiudono definitivamente i conti per il 53-66 a due minuti dalla sirena finale. Finisce 55-68 per Lecco che cancella lo zero dalla voce vittorie e guarda con più serenità al futuro prossimo, che si chiama Desio. I brianzoli si presenteranno al “Bione” domenica prossima (ore 18,00), forti delle due vittorie consecutive ottenute contro Mortara e Pavia e forti soprattutto dei precedenti della passata stagione (due vittorie su due contro Lecco).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...