COELSANUS Robur et Fides Varese-GIMAR Basket Lecco 80-78

12247730_10207806318656886_4792092527944661606_o

Altra sconfitta per la GIMAR, la seconda consecutiva per due soli punti di distacco. Al Campus di Varese la Robur smentisce le statistiche negative della vigilia segnando ben 80 punti col 52% dall’arco. Lecco paga la scarsa lucidità nelle battute finali di gara, causa rotazioni cortissime e un metro arbitrale alquanto discutibile.

L’avvio è tutto di marca Robur, con un parziale di 8-0 dopo 1′ gioco, ma Lecco risponde subito con cinque punti di Perego e la sospensione di Siberna per l’8-7 a 8’39”. Il primo vantaggio ospite arriva poco dopo la metà del periodo con Mascherpa (9-11 a 4’33”), mentre il successivo canestro e fallo di Siberna regala il “più cinque” agli uomini di coach Meneguzzo (9-14 a 4’12”). La Robur, però, non ci sta e pareggia il conto con il 2/2 dalla lunetta dell’ottimo Bolzonella (MVP di serata) e le triple di Rovera e Santambrogio: 17-17 a 3’08”. Al suono della prima sirena il risultato è di 21-19 in favore dei gialloblu padroni di casa. Il secondo periodo si apre nel segno di Matteucci: 2/2 dall’arco con fallo subìto annesso per il 28-19 a 7’56”. La GIMAR non molla e con Mascherpa dalla lunetta e Dagnello “da tre” resta agganciata a “meno quattro”, prima di un altra tripla di Matteucci (31-24 a 6’07”). E’ il parziale di 4-11, firmato dagli otto punti di Mascherpa e dal tap-in di Freri, a riportare Lecco avanti a 2’10” dal termine (33-35). Poi, è il controparziale Robur di 12-3 a chiudere sul 45-38 all’intervallo.

In avvio di secondo tempo la Robur prova ad inserire il turbo con Bolzonella e Santambrogio, ma è sempre Mascherpa a rispondere con quattro punti consecutivi per il 49-44 a 7’11”. Il controsorpasso arriva a 2’57” dalla terza sirena con la tripla del positivo Freri (52-53), mentre è Piunti ad allungare sul “più quattro” con un canestro e fallo. Castelletta e Bolzonella sanciscono la parità assoluta a 1o’ dalla fine: 56-56. In avvio di quarto periodo Lecco prova a scappare con la tripla di Mascherpa e il canestro di Siberna, ma è ancora Bolzonella a rispondere con la tripla del 59-61 a 7’43”. La partita si fa vibrante con Lecco salda al comando fino ai cinque punti consecutivi di Bolzonella che riportano avanti la Robur per il 68-67 a 2’39”. La tripla di Dagnello a 1’21” dallo scadere sembra cambiare l’inerzia della gara (72-74), ma Santambrogio risponde subito dall’arco per il nuovo controsorpasso gialloblu (75-74 a 0’51”). Così, la gara si decide sul filo del rasoio dei tiri liberi. Dopo il 2/2 di Piunti, lo stesso pivot commette fallo in attacco e Castelletta non perdona (77-76 a 0’27”). Con un possesso pieno a disposizione la GIMAR avrebbe comunque la possibilità di vincere la partita, ma Mascherpa perde la palla decisiva e i falli sistematici non cambiano la sostanza. Finisce 80-78 per la Robur che aggancia Lecco a quota 10 punti in classifica.

 

Prossimi appuntamenti: domani sera al PalaParodi di Lierna amichevole benefica contro i padroni di casa, palla a due alle ore 20,30; domenica prossima al “Bione” la decima di campionato contro la VIVIGAS Alto Sebino, palla a due alle ore 18.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...