GIMAR Basket Lecco-BROETTO COSTRUZIONI Virtus Padova 103-83

12375154_10207942748387544_8311436158242560572_o

Dopo la bruciante sconfitta di Vicenza, la GIMAR torna alla vittoria schiacciando la Virtus Padova 103-83 e si prepara al big match di sabato prossimo contro Urania Milano. Numeri paurosi quelli di Lecco, che ha tirato col 57% dal campo, frutto di un 59% da due e di un 63% (!) dall’arco. Ben cinque gli uomini in doppia cifra, di cui tre (Dagnello, Piunti e Todeschini) oltre i venti punti segnati.

L’avvio è contratto per entrambe le squadre: 5-5 dopo 3′ di gioco con la tripla di Salvato a pareggiare i canestri di Piunti e Dagnello. Poi, la Virtus prova a scappare sul “più quattro” (7-11 a 5’50”), ma Lecco reagisce subito con il 5-0 firmato da Mascherpa, prima di un’altra tripla di capitan Salvato che riporta avanti gli ospiti (12-14 a 4’25”). E’ il parziale di 21-8 in favore di Lecco a cavallo tra primo e secondo quarto ad ammazzare la partita: le triple di Siberna, Mascherpa, Todeschini e Dagnello precedono la schiacciata di Piunti che mette il punto esclamativo per il vantaggio in doppia cifra a 8’36” (2° quarto) per il 33-22. Padova prova a rispondere con  Schiavon (da tre), ma viene sommersa dalla pioggia di triple lecchese (tre per Dagnello, due per Siberna e una per Piunti) che aumentano il vantaggio all’intervallo sul “più sedici” (56-40).

Nel secondo tempo la musica non cambia. Il vantaggio per Lecco non scende più sotto la doppia cifra, anzi aumenta ancora: il canestro e fallo di Piunti suggella il 63-46 a 7’09” (+17). Addirittura oltre i venti punti il distacco a 3’09” dalla fine del terzo quarto col canestro e fallo di Perego per il 76-52. A Padova non bastano i punti di uno scatenato Mabilia, così a 10′ dalla fine Lecco resta saldamente al comando della gara con ben venti punti di vantaggio (84-64). Nell’ultimo quarto prosegue lo show di Mabilia (5/6 da tre), ma Lecco resta un rullo compressore e sfonda quota 100 con la penetrazione di Todeschini che “dice” 101-80 a 1’42”. Migliorato, dunque, il precedente record di 97 punti segnati contro la Vivigas nello scorso turno casalingo. Finisce 103-83 tra gli applausi del “Bione”.

 

Appuntamento a sabato 19 al PalaIseo di Milano (via Iseo 10) per la sfida a Urania (ore 20,45): URANIA Milano-GIMAR Basket Lecco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...