GIMAR Basket Lecco-PMS ALLMAG Moncalieri 88-79

1924007_10208050175313150_7525608454729381121_n

Una vittoria per chiudere al meglio un anno ricco di soddisfazioni per la GIMAR Basket Lecco. Nell’ultima partita del 2015 i ragazzi di coach Meneguzzo superano una coriacea Moncalieri 88-79, grazie soprattutto all’accoppiata Mascherpa-Dagnello (30 punti il primo, 25 il secondo).

L’avvio è pirotecnico, con una tripla dietro l’altra: a Tassone rispondono Dagnello e Piunti, prima dell’uno-due ospite con Gioria e Conti per il 6-7 a 6’46”. Poi, Lecco prova a scappare con un canestro e fallo di Mascherpa e un’altra tripla di Piunti (13-9 a 5’14”), ma Moncalieri resta a contatto fino a 3′ dalla fine, quando Gioria infila il terzo 1/2 consecutivo dalla lunetta per il 19-15. Poi sono Mascherpa, con 4 punti, e Dagnello, con 2, a chiudere il primo periodo sul “più sei” (25-19). La prima metà di secondo quarto è perfetta: il parziale di 13-3, firmato dalle triple di Dagnello, Mascherpa e Todeschini e dalle sospensioni dello stesso Dagnello e di Piunti, sembra mandare al tappeto gli ospiti che si ritrovano sotto di 16 punti a 5’56”. Il solito Conti (25 punti e 14 rimbalzi) prova a salvare la baracca, ma sono ancora Piunti (da due) e Dagnello (da tre) a scavare altro margine: “più diciotto” a 4’06” (43-25). Partita finita? Nemmeno per sogno, perché Moncalieri non ci sta a fare la parte della vittima sacrificale e dimostra che l’ultimo posto in classifica, da ieri solitario, non è alquanto meritato: il parziale di 4-14, frutto del dominio nel pitturato di Conti (8 punti) e Cattapan (6), riapre i giochi all’intervallo sul 47-39.

In avvio di terzo periodo il parziale ospite non accenna a chiudersi: i 4 punti di Baldasso (interessantissimo play classe ’98) e il gioco da tre di Gioria spaventano la GIMAR perché siglano il “meno uno” per Moncalieri (49-48 a 6’16”). Il 2/2 dalla lunetta di Tassone segna addirittura il vantaggio ospite subito dopo, prima che la tripla di Dagnello torni a far respirare Lecco, ma è sempre dalla lunetta che Moncalieri fa male: il 3/4 di Conti vale il controsorpasso (52-53 a 5’31”). Poi Lecco si ricompatta e dal successivo canestro di Siberna non mollerà più il comando della partita. I due liberi di Dagnell0 a 48” dalla fine del terzo quarto siglano il “nuovo” massimo vantaggio (“più otto”). Gioria prova a rispondere con un altro canestro e fallo, ma Mascherpa ristabilisce i due possessi pieni di vantaggio all’ultimo mini-intervallo della serata: 68-61. Nell’ultimo periodo Moncalieri continua a lottare, ma il vantaggio di Lecco resta stabile. La tripla di Dagnello (5/9 dall’arco e 25 punti complessivi) e il canestro “impossibile” di un eccezionale Mascherpa (30 punti, 9 assist e 6 rimbalzi) mettono il punto esclamativo all’incontro riportando in doppia cifra il vantaggio: 79-69 a 5’50”. Nonostante la complicata situazione falli (Balanzoni e Freri out), la GIMAR tiene il colpo, anche quando Moncalieri si rifà nuovamente sotto: la tripla sbagliata da Conti e il successivo rimbalzo difensivo-assist di Mascherpa per il canestro di Balanzoni chiudono definitivamente il match a 1’43” (85-75). Finisce 88-79 tra gli applausi del “Bione”, chiamato ad essere l’uomo in più nella prima gara casalinga del 2016 (6 gennaio), quando a Lecco arriverà la corazzata Udine dei vari Zacchetti, Vanuzzo, Poltroneri. Prima, però, c’è da battere a domicilio la Sangiorgese domenica prossima.

 

Prossimo appuntamento domenica 3 gennaio 2016 alle ore 18 al PalaBertelli di San Giorgio su Legnano (via Del Campaccio 52): LTC Sangiorgese-GIMAR Basket Lecco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...