GIMAR Basket Lecco-EXPO INOX Mortara 82-67

1936273_10208433620739046_2979061188922245724_nNel primo e unico turno infrasettimanale della stagione la GIMAR bissa la striscia di cinque successi consecutivi maturata all’andata battendo nettamente Mortara col punteggio di 87-62. Un’ottima prova di squadra degli uomini di coach Meneguzzo, padroni del campo per 40′ e ora nel gruppone delle quarte al pari di Crema (prossimi avversari domenica) e Urania a quota 28 punti in classifica. Ben cinque gli uomini in doppia cifra: Mascherpa (16), Piunti (15 con un eccezionale 3/3 da tre), Dagnello (14), Balanzoni (doppia-doppia da 14 punti e 10 rimbalzi) e Todeschini (12). Per la terza gara di di fila Lecco concede pochissimo all’avversario dall’arco dei 6,75 (4/14) e, nonostante il computo dei rimbalzi sorrida a Mortara (28 a 36), vince grazie ad una maggior pulizia al tiro (48% contro 38% dal campo).

L’avvio è combattuto: apre le danze la tripla di Piunti, poi è il capitano ospite Grugnetti a mettersi in mostra coi 4 punti consecutivi che regalano il vantaggio a Mortara a metà periodo sul 7-9. Poi, Lecco prova a scappare e in meno di 3′ vola sul “più otto” coi liberi di Mascherpa (17-9), prima del tentativo di rientro gialloblu stoppato dal canestro di Balanzoni per il 21-13 di fine primo quarto. Nel secondo periodo Lecco parte forte e con un parziale di 17-7, condito da un 2/2 da dentro l’area di Balanzoni e suggellato dalla tripla di Mascherpa, scrive il 38-20 a 4’16” dall’intervallo. Mortara però reagisce e con un controparziale di 11-0 arriva a “meno sette”, prima che Mascherpa decida di chiudere il secondo quarto a modo suo con la tripla del 41-31 che chiude il suo primo tempo perfetto con un 100% al tiro (2/2 da due e 2/2 da tre).

Nel secondo tempo (terzo periodo da 33-13) le resistenze di Mortara durano poco più di un minuto e finiscono quando Dagnello segna la tripla che risponde al 3/3 dalla lunetta di Pontisso per il 46-36. Poi in campo c’è solo la GIMAR: parzialone di 18-3, con 8 punti di Piunti, e gara chiusa a 3’33” (64-39). Il vantaggio oltrepassa addirittura i 30 punti a poco meno di un minuto dall’ultimo mini intervallo col 2/2 dalla lunetta di Perego, prima che i liberi di Brunetti arrotondino il risultato sul 74-44 di fine terzo quarto. Negli ultimi 10′, utili solo per le statistiche, Lecco spegne la luce e segna un solo canestro dal campo con Mascherpa: il parziale ospite di 8-23 rende meno amara la sconfitta di Mortara. Finisce 82-67.

 

Prossimo appuntamento domenica alle 18 al PalaCremonesi di Crema (via Pandino 23) per la sfida d’alta classifica: EROGASMET Crema-GIMAR Basket Lecco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...