PMS Moncalieri-GIMAR Basket Lecco 76-74

13055092_10209014429538903_5712175807564117231_o

A Moncalieri arriva la terza sconfitta consecutiva per la GIMAR (la quarta nelle ultime cinque gare), che spegne le speranze di quinto posto e ci costringe alla vittoria sabato sera al “Bione” contro la Sangiorgese, per evitare di chiudere la regular-season addirittura settimi. Una partita dai due volti, condotta per quasi due terzi e poi finita sui binari dei padroni di casa, più vogliosi nell’ottenere una vittoria che cancella l’incubo della retrocessione diretta (Mortara scende in C). Ora, a 40′ dalla fine, una vittoria, o una sconfitta di Vicenza, ci consegnerebbe Bergamo ai quarti di playoff, mentre una sconfitta, con contestuale vittoria di Vicenza,  ci riserverebbe la seconda della classe, ovvero Orzinuovi (molto più probabilmente) o Udine. Tornando alla partita, non sono bastate le buone percentuali dal campo (57% da due e 38% da tre), ha influito più di tutto la situazione falli complicata già nel terzo periodo. Infatti, Brambilla prima e Siberna poi, hanno dovuto abbandonare il parquet anzitempo e i viaggi in lunetta della PMS sono stati più del doppio dei nostri.

L’avvio è promettente: 0-7 dopo 2′ con la tripla di Freri e i 4 punti di Todeschini. Poi, Gioria prova a prendere per mano Moncalieri e da solo ricuce sul 5-9 a 5’45”. Todeschini dall’arco riporta Lecco a distanza di sicurezza segnando il suo nono punto (!) del primo quarto, prima del parziale di 10-4 in favore della PMS grazie a Conti e alla precisione dalla lunetta del neo-acquisto Villani (15/16 ai liberi finale). La prima frazione si chiude così sul 15-16. Il secondo quarto si apre come il primo, cioè con la GIMAR perfetta in attacco: sette punti di Dagnello e una tripla di Siberna firmano il parziale di 2-10 che dopo 2′ significa 17-26. Moncalieri, però, non molla e dimezza lo svantaggio coi 5 punti consecutivi di Villani a metà periodo (22-27), prima che Brambilla, Dagnello e una “bomba” di Todeschini spengano le velleità di rimonta dei piemontesi. Gioria dalla lunetta fissa il 28-34 all’intervallo.

All’inizio del terzo periodo, una tripla di Dagnello e un canestro di Piunti toccano la doppia cifra di vantaggio (+11), prima di una lenta rimonta di Moncalieri, con Gioria che mette pressione a Lecco (44-45 a 3’20”) e Smorto che opera il sorpasso a 2’16” (48-47). La PMS raggiunge anche il +5 con il solito Villani dalla lunetta a 1’30” dalla terza sirena, prima di chiudere, con Smorto, sul 54-50 a 10′ dalla fine. Anche l’ultimo periodo si apre bene per la GIMAR, con la “bomba” di Dagnello per il -1 che dà avvio ad una serie di back to back di canestri che porta la PMS sul +5 (massimo vantaggio) a metà quarto con Smorto e a 3’30” dalla fine con Agbogan per il 67-62. La terza tripla del periodo di Dagnello riapre tutto subito dopo e Lecco resta così agganciata alla partita fino all’ultimo possesso. Un’altra tripla della guardia numero 3 (26 punti finali con un 6/12 da tre) a 20” dalla fine mette pressione a Moncalieri, Smorto fa 1/2 dalla lunetta e Balanzoni allo scadere ha la palla del pareggio. Il ferro non è amico e finisce 76-74.

Prossimo appuntamento sabato sera alle 21 al “Bione” per l’ultima giornata di regular-season: GIMAR Basket Lecco-TLC Sangiorgese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...