Benvenuto Michele Peroni!

imageUna nuova guardia al “Bione”. Da ieri sera Michele Peroni è entrato a far parte della famiglia Basket Lecco. Classe 1994, 190 cm, dopo le giovanili trascorse all’Olimpia Milano ha vissuto da protagonista due campionati di Serie B. Due anni fa alla Sangiorgese (11,1 punti, 3,8 rimbalzi e 1,6 assist), l’anno scorso alla Stella Azzura di Viterbo, dove è stato il miglior marcatore della squadra con 14,1 punti, uniti a 3,2 rimbalzi e 1,6 assist.

Allora Michele, innanzitutto benvenuto. Insieme a Gaetano Spera sei il primo nuovo acquisto della stagione 2016-2017. Cosa ti ha convinto maggiormente a sposare il progetto del Basket Lecco?

Ho scelto di venire qui per la grande società che è il Basket Lecco. Tutti me ne hanno parlato benissimo. Dopo esperienze in squadre di media classifica, è arrivato il momento di mettermi alla prova a livelli superiori.

Presentati ai nuovi tifosi. Che tipo di giocatore sei?

Sono una guardia a cui piace soprattutto difendere, perché secondo me le partite si vincono prima in difesa. Però, non rinuncio ad attaccare: nel mio modo di giocare difesa e attacco vanno di pari passo.

Il roster è ancora in fase di definizione, ma quali sono gli obiettivi, di squadra e personali, che ti vuoi prefissare?

Faccio una premessa. Per me la squadra viene prima del singolo. Dopo le vostre ultime due ottime stagioni, penso che si debba e si possa lottare per i playoff. Dal punto di vista personale, invece, voglio migliorare nell 1vs1 e raggiungere i 15 punti di media. Ma, ripeto, contano di più i risultati di squadra che quelli personali.

Infine, un augurio…

Ho seguito la vostra ultima serie playoff con Bergamo. Un peccato, ci rifaremo quest’anno!

BENVENUTO MICHELE!

Annunci