Benvenuto Gaetano Spera

image

A soli 23 anni, dall’alto dei suoi 209 cm, Gaetano Spera vanta un curriculum di tutto rispetto: dopo la formazione nel settore giovanile del Vivi Basket Napoli, l’esperienza in NCAA al S. Peter’s College nello stato di New York. Poi, Chieti e Reggio Calabria in A2, mezza stagione in C a Empoli e, l’anno scorso, l’approdo a Martina Franca in serie B (girone D). In Puglia, Gaetano si è dimostrato il secondo miglior rimbalzista del girone con 10,2 carambole catturate a partita (2,7 offensivi, 7,5 difensivi). In attacco, 8,7 i punti e 1,6 gli assist a partita, con un high di 16 punti segnati contro Montegranaro.

Allora Gaetano, innanzitutto benvenuto. Cosa ti ha spinto maggiormente a sposare il progetto Basket Lecco?

Tutto. Dalla seria programmazione della società, che ha raggiunto risultati super negli ultimi due anni, alle parole scambiate al telefono con coach Meneguzzo. Questo è l’ambiente ideale per  la crescita di un giovane.

Presentati ai nuovi tifosi. Che tipo di giocatore sei?

Posso ricoprire sia il ruolo di ala forte che quello di pivot. Nonostante i miei 209 cm d’altezza, sono molto dinamico, atletico, veloce. In campo sono molto collaborativo coi compagni e trasmetto grande energia. Inoltre, punto a migliorare nel tiro da fuori.

Che tipo di obiettivi, personali e di squadra, ti vuoi prefissare?

Non voglio parlare di obiettivi ora. So che il nostro è un girone molto duro, anche se non lo conosco. Quello che è certo è che insieme alla squadra daremo il massimo in allenamento, perché è con il lavoro quotidiano in palestra che si costruiscono i successi.

GRAZIE GAETANO e FORZA LECCO!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...