GIMAR Basket Lecco-TRAMAROSSA Vicenza 75-60

basket-lecco-vicenza-6-690x377

Buona la prima sul nuovo parquet del “Bione”! Davanti a un buon pubblico, i ragazzi si impongono su Vicenza 75-60 e agganciano il gruppone delle “seconde” in classifica, dietro alla coppia Padova-Reggio Emilia. Dopo tre quarti molto combattuti e condotti per gran parte punto a punto, l’allungo decisivo arriva negli ultimi 10’, quando Quartieri si sblocca dall’arco, Todeschini non sbaglia un colpo e Balanzoni domina sotto canestro. Vicenza, dal canto suo, si è dimostrata una squadra tosta, difficile da domarem ma il +15 finale è un vantaggio importante alla luce di un’eventuale differenza canestri. Un’ottima prova di squadra (20 assist totali), con ben cinque uomini in doppia cifra: Balanzoni (10 punti, 14 rimbalzi e 22 di valutazione), Todeschini (16 punti e 6 assist), Quartieri (15), Siberna (11 punti in 11’) e Peroni (10). Si è sbloccato, inoltre, Emanuele Urbani (3 punti), unico a mancare a referto.

L’avvio è più equilibrato che mai: a canestro risponde canestro, a errore risponde errore. Vicenza prova a “scappare” sul +4 con Demartini (2-6), ma la rispostab è immediata con Balanzoni e Todeschini. Si prosegue punto a punto, fino al nostro sorpasso: Fumagalli si invola in contropiede, segna e subisce fallo (12-11 a fine primo quarto). Il secondo periodo si apre con la tripla di Vai, a cui risponde Peroni allo stesso modi (17-14 dopo 3’46’’). L’equilibrio, però, non si spezza, fino a quando si scatena Siberna (7 punti) e Todeschini segna il +10 a 2’ dall’intervallo (30-20). Vicenza ricuce grazie a un 4/4 dalla lunetta e al solito Demartini: 32-26 al riposo lungo.

Il secondo tempo si apre male, con Vicenza che piazza un parziale di 2-8 in 1’, aperto da Demartini e chiuso da Montanari, che vale il pareggio (34-34) e costringe Meneguzzo al time out. Todeschini, con 5 punti, fa 39-34, prima che Campiello e Vai (ancora da 3) riportino la situazione in parità. A meno di 1’ dalla fine mette la tripla del +4, ma Rizzetto subito per il 49-47 alla terza sirena. Nell’ultima frazione, l’impasse si spezza con le triple di Quartieri e ancora Todeschini (55-49 dopo 0’53’’). Vai colpisce ancora da tre, ma Spera e Quartieri (da tre) segnano il +8 (60-52). Vicenza prova a rientrare, ma la partita resta salda nelle nostre mani e a mettere la parola fine è Peroni dalla lunga distanza (69-58 a 2’ dalla fine). Balanzoni da sotto firma il 75-60 finale.

BRAVI RAGAZZI AVANTI COSì

Prossimo appuntamento domenica alle 18 all’Italcementi di Bergamo per la quarta giornata: CO.Mark Bergamo-GIMAR Basket Lecco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...