GIMAR Basket Lecco-RIMADESIO Desio 83-55

17635277_1411927315532104_164170138258975033_o

Serviva una reazione dopo il ko di Scandiano ed è arrivata in tutta la sua potenza: 83-55 nel derby contro Desio e playoff ormai praticamente certi (con una sconfitta di Urania stasera oppure vincendo domenica con Su Stentu). Una grande prova di squadra e di solidità difensiva, che ha visto ben cinque ragazzi in doppia cifra: De Paoli (17 punti e 4 rimbalzi in 17′), Balanzoni (15 punti e 9 rimbalzi), Quartieri (13 punti, 6 rimbalzi e 6 assist in 17′), Siberna (12 punti) e Peroni (10 punti). Da sottolineare anche l’ottima serata al tiro da tre punti: 53%. Ora, a quattro gare dal termine, rimane aperta la corsa al quinto posto e, soprattutto, al record di punti (mancano due vittorie per arrivare a quota 36).

E dire che l’avvio è favorevole agli ospiti: 4-9 dopo 2’30” sulla tripla dell’ex Negri. Ma il parziale di 14-0, aperto dalla tripla di Quartieri e chiuso da un grande Balanzoni (7 punti), scava un primo solco (18-9). Ma Desio si rifà sotto con un contro parziale di 8-0, prima che De Paoli infili la tripla del 22-16 della prima sirena. Alla metà del secondo periodo, la tripla di Quartieri segna il primo vantaggio in doppia cifra (31-21). In difesa funziona tutto (Desio chiuderà il periodo con soli 8 punti segnati) e Todeschini e De Paoli chiudono all’intervallo sul 36-24.

Nel secondo tempo la musica non cambia, e dopo 5′, grazie a 5 punti di De Paoli, voliamo sul +21 (50-29). Partita praticamente finita, perché Desio non reagisce, Svoboda viene panchinato, Negri non è quello delle ultime uscite e Torgano non è quello dell’andata. Solo Ruiu, prova a tenere alta la bandiera (16 punti e 4 rimbalzi). Così, il terzo quarto va in archivio sul 63-43, con De Paoli fuori dal match per 3 falli (uno tecnico) nel giro di 10”. L’ultima frazione di gioco serve solo alle statistiche: dopo 3’30” la tripla di Siberna allarga la forbice addirittura sul +29 (72-43). Il “trentello” arriva, per la prima volta con Peroni, a metà quarto periodo (+31), ed è solo una penetrazione di Valentini a tempo quasi scaduto a evitarlo. Finisce 83-55.

Prossimo appuntamento domenica alle 16 (non alle 18) contro Su Stentu (14 punti): GIMAR Basket Lecco-PIRATES Accademia Su Stentu

FORZA LECCO!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...