GIMAR Basket Lecco-CO.MARK Bergamo 77-70

18527932_10212833602855849_958322039981677070_n

C’era un solo risultato a disposizione e i ragazzi non hanno fallito. Dopo le due sconfitte di Bergamo serviva il calore del “Bione” per avere ragione della Co.Mark (77-70) e allungare la serie almeno fino a gara 4 (domani alle 18 sempre a Lecco). Che partita, che cuore, che spettacolo! Una grande prova di squadra, come testimoniamo i 18 assist di squadra, vinta dove i gialloneri solitamente fanno più male, ovvero nel pitturato. A dominare è stato Balanzoni (20 punti, 12 rimbalzi, 12 falli subiti, 3 assist e 36 di valutazione). Senza dimenticare la doppia-doppia di Spera (10+10), oltre alle doppie cifre di Fumagalli, Peroni e Quartieri (tutti 11 punti segnati). Con Ghersetti limitato ben presto dai falli (out nel quarto periodo per il quinto commesso), tra gli ospiti si è distinto soprattutto Pullazi (19 punti e 6 rimbalzi). Domani saremo ancora con le spalle al muro, obbligati a vincere per portare la serie alla “bella”: CREDIAMOCI E TIRIAMO FUORI LA VOCE ANCORA PIU’ DI IERI! AVANTI LECCO!

La cronaca di gara 3. L’avvio è favorevole a Bergamo: 6-13 sulla tripla di Pullazi dopo 4′. I ragazzi non mollano e con De Paoli e Fumagalli troviamo la parità a quota 15.  Pullazi è scatenato (4), Lauwers si accende con due triple e Planezio, ancora dalla distanza, fissa il 23-28 a fine primo quarto. Nel secondo periodo le percentuali si abbassano (12-7 il parziale), ma ci consentono di pareggiare il conto all’intervallo: il protagonista è Balanzoni con 6 punti che fissano il 35-35 a metà gara.

Il secondo tempo si apre nel nome di Quartieri: 11 punti in 4′ (tra cui tre triple) e 49-43. Spera sigla il massimo vantaggio a 3′ dalla terza sirena (53-46), ma le bombe di Panni e Pullazi, più il 2/2 dalla lunetta della stessa ala, accorciano sul 57-56 a 10′ dalla fine. All’inizio dell’ultimo periodo, il parziale di 7-0 in 1’24” ci fa volare sul 64-56. Il 2/2 dalla lunetta di Panni riporta sotto Bergamo (66-62) a metà quarto, ma ci pensa subito Peroni dall’arco a ristabilire le distanze: 71-63, risultato che rimane invariato fino a 2’30” dalla fine. Canestro e fallo di Panni e 1/2 ai liberi di Pullazi a 49” dalla sirena di fine gara: 71-67. Todeschini e il 4/4 dalla lunetta tra Fumagalli e Peroni archiviano gara 3 sul 77-70.

Domani alle 18 al “Bione” gara 4 semifinale playoff: GIMAR Basket Lecco-CO.MARK Bergamo

FUORI LA VOCE PER ALTRI 40 MINUTI! CREDIAMOCI! TUTTI AL PALAZZETTO! FORZA LECCO!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...