Al Bione (ore 18) arriva Mestre: rialziamoci subito!

Dopo la brutta prova di Soresina, i ragazzi di coach Eliantonio sono chiamati alla riscossa: al Bione arriva un’altra neo-promossa, Mestre, che dopo 7 sconfitte consecutive ha vinto due delle ultime tre partite. Un roster, quello affidato a coach Fabio Volpato, che per qualità ed esperienza non rispecchia sicuramente i 4 punti raccolti in 10 giornate. L’innesto di Riccardo Castelli, ala classe ’88 con alle spalle gli ultimi quattro campionati in A2 tra Udine, Forlì e Piacenza, ha ridato linfa ai biancorossi.

Il quintetto tipo vede in cabina di regia Mauro Pinton, play classe ’85 compagno di Castelli ai tempi di Udine con la promozione in A2; nello spot di guardia, vista l’assenza del nostro ex Federico Di Prampero nelle ultime due gare giocate, spazio a Dario Maran (’94); ala piccola Gabriele Salvato (’90); sotto le plance si muovono Riccardo Castelli (’95) e Marco Lazzaro (’92).

Dalla panchina escono Marco Bonesso (play classe ’99), Andrea Segato (guardia ’99), Davide Bovo (ala grande ’97), Dorde Malbasa (ala grande ’95). Completano il roster i giovanissimi Marco Rampado (play ’01), Vittorio Volpato (guardia ’02), Riccardo Agbortabi (ala/centro ’00).

Top scorer di Mestre è Castelli con 12,8 punti segnati e 7,8 rimbalzi catturati. In doppia cifra viaggiano anche Lazzaro (11,2) e Malbasa (11).