Under 18 Elite – 1^ Andata: Basket Lecco – Pall. Bernareggio 58-79

Parte con una sconfitta il campionato Elite dei ragazzi di coach Monti: al Bione passa una Bernareggio già in palla (58-79).

Gli ospiti prendono vantaggio sin dalle prime battute (5-15 dopo 5′ e 10-21 fine primo quarto). Nel secondo periodo si viaggia sul filo dell’equilibrio, ma difensivamente entrambe le squadre subiscono troppo (20-22 il parziale per il 30-43 dell’intervallo). Nel secondo tempo la partita è una fotocopia del periodo precedente, ancora grande equilibrio ma buone giocate della new entry Balatti, Molgora e Ghirlandi (21-21 e 51-64 al 30′). Nell’ultimo quarto male in attacco (7 punti segnati contro 15), tanto che fanno canestro solo Valsecchi e Marchesi, mentre Bernareggio chiude la gara già al 35′ con Trassini e Arlati.

“Abbiamo subito una severa lezione. Stasera eravamo poco determinati e poco concentrati”, il commento di coach Michele Monti.

Lecco: Perillo, Valsecchi 4, Colombo 4, Comi, Ghirlandi 9, Lomasto 4, Molgora 8, Balatti 13, Marchesi 11, Colosimo 2, De Gregorio 3. All. Monti-Manzoni
Bernareggio: Giorgini D. 5, Arlati 18, Trassini 1, Pirovano 5, Belcastro 5, Ghezzi 3, Brambilla 8, Allievi 2, Simone 10, Astolfi 3, Pirotta 2, Trassini 17. All Giorgini G.-Robustelli
Parziali: 10-21, 30-43; 51-64

Prossimo turno: si giocherà martedì 31 ottobre alle 21:00 presso il Palaerba di via Battisti a Erba (CO) contro Le Bocce Erba.

Annunci

Under 20 Eccellenza – 2^ Andata: Basket Lecco – VIS 2008 Ferrara 69-66

Dopo l’impresa di Udine i nostri ragazzi battono anche la Vis 2008 Ferrara e restano a punteggio pieno. Al Bione finisce 69-66 all’overtime. Un bel regalo di compleanno per coach Michele Monti da parte della sua squadra.

Nel primo tempo il protagonista assoluto è Riva, autore di 20 punti su 34. La partenza è sprint: 20-9 dopo 10′. Nel secondo quarto, invece, si procede punto a punto (14-14), andando all’intervallo sul 34-23. Nel terzo periodo i ragazzi di coach Monti perdono la bussola in attacco (7-15) e Ferrara si rifà sotto, ricucendo sul 41-38 a 10′ dal termine. Rimonta che si completa nell’ultimo quarto, dove si sommano i problemi di falli di Vitelli, Albenga e Ratti: 56-56. Si va così all’overtime. I ragazzi vanno sotto di 4 punti dopo due palle perse evitabili, ma Allevi con 8 punti in cinque azioni e una tripla di Ratti cambiano la sorte del match. Chiude la partita il 4/4 dalla lunetta tra Ratti e Riva. Espulso un giocatore di Ferrara per gioco violento a metà campo sullo stesso playmaker.

“Partita non per deboli di cuore, ottimo contributo di tutti nonostante il problema falli. Buona vittoria ancora con ottime gestioni del finale”, il commento di coach Monti.

Il tabellino:
Lecco: Vitelli, Ratti 11, Perillo, Lomasto 2, Figini 6, Albenga 4, Comi, Riva 27, Allevi 12, Ghirlandi 2, Colosimo 5, Bianchi. All. Monti-Manzoni
Ferrara: Labovic 18, Caselli 4, Ghirelli, Mancini 12, Drigo ne, Brilli 4, Natali 6, Kekovic 16, Fiore 5, Oseliero. All. Campazzi-Luppi

Prossimo turno: si giocherà lunedì 16 ottobre alle 20 presso il palazzetto di via Mazzini a Mazzano (BS) contro NBB Brescia.

Under 20 Eccellenza – 1^ Andata: AP Udine – Basket Lecco 53-56

Buona la prima per l’Under 20 del Basket Lecco che, nel Palazzetto Primo Carnera di Udine, strappa il referto rosa nella trasferta giovanile più lunga della storia bluceleste. A Udine finisce 53-56 per i nostri ragazzi grazie a un break finale di 7-0 dopo essere stati sotto di 4 punti a 2′ dal termine. In doppia cifra chiudono Albenga, Figini e Riva.

I tabellini:
Udine: Caruso 4, Basso 1, Dose 3, Iomada 3, Brollo 9, Dosmo 2, Chiti 21, Bonassi 5, Farina 5, Diop ne, Paolini. All. Bettarini
Lecco: Vitelli 6, Ratti 3, Lomasto, Figini 15, Albenga 16, Comi, Riva 11, Allevi 5, Marchesi, Colosimo. All. Monti-Manzoni
Parziali:
17-22, 33-29; 41-41.

Prossimo turno: si giocherà lunedì 9 ottobre alle 20 al Bione contro la Vis 2008 Ferrara.

U13 – Ottavo di Finale: Robur et Fides Varese – Basket Lecco 102-37

Solo applausi per l’Under 13 del Basket Lecco, che conclude però il suo splendido cammino nelle finali Regionali. I “ragazzini terribili” del trio Bugana-Monti-Tavakoli, dunque, chiudono il campionato tra le prime 16 squadre lombarde, un bellissimo e meritato traguardo. Opposti alla Robur et Fides Varese negli ottavi di finale, i blucelesti entrano in campo un po’ intimoriti, prendono subito un distacco importante che non riescono più a colmare, concludendo la partita con un pesante passivo, che però non cancella quanto di bello fatto fino a questo match.

Nella prima frazione il Lecco parte con il freno a mano tirato, al contrario dei padroni di casa che vogliono subito imporre il ritmo in attacco. In questo quarto la nota più positiva per la formazione lecchese viene da “super Francy”, che buca più volte la difesa avversaria con penetrazioni al ferro. In attacco Lecco fa però fatica a trovare soluzioni e su qualche palla persa nei raddoppi avversari: il quarto si chiude sul 30-14. Nella seconda frazione gli ospiti faticano maggiormente in attacco, subendo la maggiore fisicità avversaria. A rimbalzo i blucelesti subiscono moltissimo, concedendo doppi tiri agli avversari, sin qui molto precisi. In attacco si prendono buoni tiri, ma le percentuali realizzative sono basse. Si va all’intervallo sul 60-22.

Durante l’intervallo Lecco perde De Paola (influenzato ma che con grande attaccamento è voluto essere presente). Gli ospiti aggiustano qualcosa in difesa, aiutandosi di più sulle penetrazioni avversarie. In attacco i ragazzi di coach Bugana fanno il loro, con rotazioni per forza di cose corte, migliorando nella circolazione di palla. La frazione si chiude sul punteggio di 82-40. Nell’ultima frazione i ragazzi blucelesti mettono in campo l’ultimo briciolo di forze rimaste, onorando l’impegno fino agli ultimi secondi, con l’obiettivo di dare il massimo. La partita si chiude sul 102-37. Un in bocca al lupo ai nostri avversari per il prosieguo della stagione!

A questi ragazzi va fatto un grosso applauso per il percorso fatto: partiti a Settembre con l’obiettivo di partecipare alla seconda fase Gold, da Gennaio a obiettivo centrato l’asticella è stata alzata per provare ad arrivare almeno alla quinta posizione finale del Girone di Bergamo, che avrebbe consegnato la fase finale Regionale. Obiettivo, che se centrato sarebbe stato un GRANDISSIMO risultato… e così è stato: dopo essere passati indenni da Crema nei sedicesimi di finale, i ragazzi del 2004 sono stati interrotti solo agli ottavi di finale regionale da una squadra costruita per arrivare nelle prime quattro formazioni Lombarde.
Tutto ciò è stato accompagnato dalla crescita sia tecnica che umana e questo vale quanto un titolo regionale!

BRAVI TUTTI!
1,2,3 INSIEME!!

Campionato U13 – Ottavo di Finale
Robur et Fides Varese – Basket Lecco 102-37 (60-22)

Lecco: Panzeri A. 1, Niang 5, Marabelli, Manzoni 10, Pensotti 2, De Paola, Panzeri F., Brambilla 8, Grilli 2, Ansari 2, Osamuede, Padilla 7. All: Bugana
Varese: Santinon 9, Pietrocola 4, Scodeggio 10, Macchi 17, Vultaggio 3, Librizzi 9, Vannini 8, Coulibaliy 12 , Tamborini 11, Civelli 9, Cadù 10. All: Pagani

Parziale dei quarti: 30-14; 30-8; 22-8; 20-7.

Arbitri: Dal Molin L.

U13 – Sedicesimo di Finale: Pall. Crema – Basket Lecco 44-59

Ottima prestazione per il gruppo 2004/2005 del Basket Lecco nel contesto dei Sedicesimi della Finale Regionale: con un super primo tempo, i ragazzi del trio Bugana-Monti-Tavakoli si sbarazzano della pratica Pall. Crema e sbancano il bellissimo PalaCremonesi (44-59), guidando di fatto la gara dalla palla a due alla sirena finale.

Gli ospiti partono veramente con l’accelleratore premuto al massimo: il moto perpetuo dei blu impone subito un gran ritmo alla gara, tanto che i padroni di casa paiono subito frastornati. Il gioco senza palla lecchese si fa sentire, Manzoni (13 punti nel quarto) fa la voce grossa e costringe la panchina di casa al primo time-out (2-7 al minuto 4). Le soluzioni e relative conclusioni trovate dai giovani lecchesi sono veramente tante e infiammano il numeroso pubblico giunto da Lecco (6-16 al 10′). Nel secondo periodo la gara rimane in equilibrio, nonostante i lecchesi facciano fatica a contenere la fisicità di Carimelli: il punteggio fa l’elastico a lungo tra il +9 e il +11, ma il gruppo reagisce bene ai raddoppi sistematici su Niang e sul finire di quarto trova il massimo vantaggio della gara (+13, 17-30 al minuto 19), mantenuto anche alla seconda sirena (19-32).

Dopo la pausa negli spogliatoi, gli ospiti sono bravi a non farsi mai sorpendere, ma soprattutto a rispondere alle incursioni di Guerini: il botta e risposta continuerà così in tutto il quarto (12-12), ma il tabellone luminoso, quando si entra nell’ultimo e decisivo parziale, segna ancora un ottimo +13 (31-44). La difesa non mostra segnali di cedimento, ma da sottolineare è l’ottimo lavoro offensivo dei ragazzi, che mai si sono scomposti contro i raddoppi sistematici: anche nell’ultimo periodo, nonostante i tentavi cremaschi da “tutto per tutto”, si sono dimostrati affidabili a cercare – e quasi sempre trovare – il compagno libero per aprire il campo a facili conclusioni. L’ultimo appoggio indisturbato costruito per A. Panzeri è emblematico per descrivere la vittoria e una gara assolutamente bella da vedere, ma soprattutto che permette di aprire le porte del Campus per la sfida contro la terza “corazzata” che si incontrerà in stagione, la Robur Varese!!

 

Campionato U13 – Sedicesimo di Finale
Pall. Crema – Basket Lecco 44-59 (19-32)

Lecco: Panzeri A. 7, Nora 2, Niang 13, Padilla, Manzoni (K) 25, Marabelli 1, Panzeri F. 2, Pensotti, De Paola 4, Ansari 1, Brambilla, Grilli 4. All: Monti-Tavakoli
Crema: Abba 8, Margheriti, Tatangelo 2, Peghin (K) 2, Cugini 4, Facchinetti 5, Cattaneo 2, Gargioni, Maccoppi, Carimelli 9, Guerini 10, Collini 2. All: Bissi

Parziale dei quarti: 6-16; 13-16; 12-12; 13-15.

Arbitri: Comandù

Prossimo turno: sabato 13 maggio alle ore 16 presso il Campus di Varese in via Pirandello 31, si giocherà l’Ottavo di Finale Regionale contro Robur Varese.

U18 Elite Silver – 4^ Andata: Basket Lecco – Urania Milano 58-39

Continua la striscia per il gruppo U18 del Basket Lecco, che centra la quarta vittoria di fila sul parquet amico del Centro Sportivo Bione – avendo la meglio su una tatticissima Urania Milano (58-39 il finale) – e porta a tre le gare vinte contro le quattro squadre del girone A, non affrontate nella prima fase.

L’approccio alla gara è ancora dei migliori: Perillo apre le danze con la bomba e poi Marchesi e Colosimo mettono già a distanza i milanesi (8-3 al minuto 5), che fin dai primi possessi difensivi alternano pressing a tutto campo a differenti difese a zona (15-8 al 10′). Nel secondo quarto Ghirlandi e compagni continuano a fare l’andatura: i raddoppi vengono superati con buone spaziature, ma è la difesa individuale lecchese a far vedere i classici “sorci verdi” ai ragazzi di Maiocchi, che segnano meno di 20 punti nei primi 20 minuti (28-17).

Dopo la pausa, sale in cattedra Allevi, ottimamente imbeccato dai compagni, ma anche Comi mostra buone cose in entrambe le metà campo, con buone conclusioni segnate in avvicinamento a canestro (46-29 al 30′). Gli ospiti milanesi cercano in ogni modo di mettere i bastoni tra le ruote all’attacco lecchese, ma alcune buone letture permettono di aprire il campo e chiudere la gara, senza troppi patemi, con la bomba di Castagna (+20, 49-29 al minuto 33′).

 

Campionato Under 18 Elite Silver – 4^ giornata di andata
Basket Lecco – Urania Milano 58-39 (28-17)

Lecco: Perillo 5 (3 rec e 3 rimb assist in 22′), Castagna 3 (in 14′), Cappello (2 rec in 11′), Comi 4 (in 12′), Ghirlandi (K) 9 (2 rec 4 falli subiti e 3 rimb in 24′), Lomasto (2 rimb in 18′), Molgora 2 (in 11′), Ratti 7 (5 perse 6 rec 2 falli subiti e 3 rimb in 19′), Marchesi 6 (5 perse 3 falli subiti e 3 rimb in 24′), Cianci (in 5′), Colosimo 9 (2 perse 4 rec 2 assist 2 falli subiti e 2 rimb in 18′), Allevi 13 (3 perse 4 rec 2 asssit e 7 rimb in 22′). All. Monti-Riva
Milano: Gorlier 2, Silipo, Spinetto 1, Antonielli, Marnetto 19, Orenze, Pezzola 2, Sagramoso, Sedazzari 6, Vurchio 3, Moscheni 6. All. Maiocchi-Papetta

Parziali dei quarti: 15-8, 13-9; 18-12, 12-10
Note:
TL -> BL: 7/14 – MI: 6/13
FF -> BL: 15 – MI: 15
T3 -> BL: 5 (2 Colosimo; 1 Perillo Castagna e Allevi) – MI: 4 (3 Marnetto e 1 Vurchio)

Arbitri: Gennari e Galigani

Prossimo turno: mercoledì 10 Maggio alle ore 21:00 presso il Campus di Varese in via Pirandello 31, si gioca la quinta gara di andata contro Robur Varese.

U14 Milano Bronze1 – il racconto delle ultime tre gare della stagione

Si chiude la stagione con un bottino di due vinte e una persa il ciclo di tre partite in 9 giorni per la formazione U14 del Basket Lecco, impegnata venerdì 21 aprile a Milano contro Leone XIII, domenica 23 aprile in casa contro Seregno e per chiudere domenica 30 aprile ancora al Bione contro Teglio.

 

Nella prima trasferta i ragazzi di coach Bugana trovano la squadra che comanda il girone imbattuta. I blucelesti mettono in campo un buon atteggiamento sin dalle prime battute. In difesa riescono a contenere le individualità avversarie lavorando insieme e chiudendo bene gli spazi. In attacco, invece, una buona circolazione di palla permette di trovare ripetutamente il canestro. Alla lunga, nel corso della partita gli avversari sono più bravi a vincere la lotta a rimbalzo, trovando doppi tiri che permettono di prendere vantaggio e aggiudicarsi la partita col punteggio di 43-31.

Leone XIII – Basket Lecco 43 – 31 (21-13)
Lecco: Picco, Tavakoli 2, Consoloni 14, Cardinale 2 , Chirico 4, Gianoli, Brambilla 6, Diagne, Rossani 3. All: Bugana-Tavakoli
Milano: Acunzo 2, Mancarella 4, Barbieri 19, Bozzoli, Bracco 1, Capurso, Cerri, Alberti 8, Palleroni 3, Campolattaro 6, Casti. All: Biraghi

 

Nella gara domenicale i giovani blucelesti hanno subito l’occasione per rifarsi contro Seregno, squadra composta per la maggior parte da atleti 2004 e che presentava anche delle assenze per via del Trofeo delle Province, in corso nello stesso week end. Già dalla prima frazione Lecco è avanti, con un atteggiamento difensivo aggressivo che mette in difficoltà la squadra avversaria. Nel corso del secondo quarto l’atteggiamento rimane lo stesso e, nonostante diversi errori al tiro, all’intervallo i padroni di casa conducono 25-11. Nella terza e quarta frazione, grazie all’apporto di tutti e 12 i giocatori, Lecco riesce a divertirsi e allungare definitivamente sugli avversari, vincendo la partita col punteggio di 47-21.

Basket Lecco – Basket Seregno 47 – 21 (25-11)

Lecco: Picco, Sala, Tavakoli 4, Consoloni 8, Cardinale 3, Chirico 6, Gianoli, Brambilla 2, Cocomazzi 18, Diagne, Rossani 6. All: Bugana-Tavakoli
Seregno: Ravasi 3, Andretti 8, Tagliabue 2, Pellegrino 4, Mansour, Cosenzino 2, Riontino 2, Trenghi. All: Corengia

 

Nel recupero del match casalingo contro Teglio, infatti, i blucelesti portano a casa una vittoria meritata, mettendo anche a referto quasi tutti i giocatori. La prima frazione si apre con una buona applicazione dei padroni di casa, che chiudono subito con un buon margine: 13 a 4. Nel secondo quarto la musica non cambia e Lecco approfitta della difesa molto staccata dei valtellinesi per prendere qualche buon tiro dalla distanza. Il terzo periodo è molto simile al primo: Lecco gioca bene e concede poco, ma non è brava a chiudere la partita. L’ultima frazione è la migliore dei ragazzi di coach Bugana, che chiudono con un importante divario: 52 a 28.

Bravi ragazzi!!!

Campionato U14 – 4^ giornata di ritorno BRONZE
Basket Lecco – Astel Tellina 52-28 (25-12)

Lecco: Rossani 5 ( in 18’), Gianoli 6 ( in 13’), Sala 4 ( in 15’), Tavakoli 3 ( in 17’), Consoloni 7 ( in 23’), Pasini ( in 5’), Diagne 2 ( in 8’), Picco 3 ( in 9’), Cardinale 2 ( in 25’), Cocomazzi 6 ( in 20’), Laci 14 ( in 20’), Brambilla ( in 27’). All: Bugana-Mosca-Tavakoli
Teglio: Travaini 9, Lavizzari 6, Reghenzani 2, Moretti 2, Tusetti, Branchi 5, Reganzani 4, Dorsa. All: Lavizzari

Parziale dei quarti: 13-4, 12-8, 10-8, 17-8.
Arbitri
: Manzoni D.