Il riscatto parte da San Vendemiano: Gimar in Veneto (sabato ore 20,30) a caccia di punti

Dopo tre vittorie consecutive, il riscatto dei ragazzi parte da San Vendemiano, in provincia di Treviso. I bianconeri di coach Marco Mian, corsari al Bione alla prima giornata 60-65, sono una delle belle sorprese di questa stagione: da neo promossi, al giro di boa del girone d’andata, davanti a sé in classifica hanno solo Cesena e Faenza. Nove vittorie (le ultime tre consecutive) e sei sconfitte per i trevigiani, quarto miglior attacco con 76,7 punti di media e quinti a rimbalzo con 38 carambole catturate a partita. In difesa Sanve concede agli avversari 75,7 punti.

Il quintetto base è composto dal playmaker Giacomo Bloise (’90, 13,4 punti, 4 rimbalzi e 3,6 assist), dalla guardia Marco Perin (’93, 14,1 punti, 3,1 punti e 5,5 assist), dall’ala piccola Edoardo Rossetto (’94, 7,3 punti e 3,5 rimbalzi), dall’ala grande Dorde Malbasa (’95, 12,1 punti e 6,1 rimbalzi) e dal pivot Jacopo Vedovato (’95, 9,4 punti e 7,4 rimbalzi). Il sesto uomo di Sanve è la guardia/ala Marco Mossi (’88, 14,1 punti e 5,1 rimbalzi). Sempre dalla panchina escono la guardia Saverio Bartoli (’00, 4,2 punti e 3 rimbalzi in 15′), l’ala/pivot Niccolò Lurini (’00, 1,5 punti 1,1 rimbalzi in 9′), il play Giordano Durante (’00, 1,8 punti in 8′), il pivot Edward Oyeh (’00, 5′ di media in campo), la guardia/ala Leonardo Battistuzzi (’00, 4′ di media in campo).