Joel Myers, il figlio d’arte che ha già colpito al Bione

Un figlio d’arte in riva al lago: Joel Myers, play/guardia classe 1995 figlio del grande Carlton ex stella della Nazionale italiana e della Fortitudo Bologna, nella passata stagione è stato nostro avversario con la canotta di Rimini: per lui 10,4 punti in 25’ di impiego medio durante la regular-season e 17 punti segnati al Bione (4 triple). Nel 2016/2017 Myers ha giocato a Forlì (serie B girone C), mettendo a referto 10 punti in 21’ giocati a partita. Ancora in B l’anno precedente, a Fondi (girone C): 9,1 punti in 26’. Il suo esordio tra i senior risale alla stagione 2012/2013 coi colori di Rimini.

Joel, felice di essere a Lecco?

Molto, arrivo una società seria e ambiziosa che negli ultimi anni ha sempre fatto bene. Così come ha ottenuto grandi risultati anche coach Paternoster.

Che stagione ti aspetti?

A Lecco avrò la fortuna di giocare insieme a ottimi giocatori e questo sono sicuro che mi farà crescere molto. So che c’è molta voglia di riscatto dall’anno scorso: sono pronto.

Che tipo di giocatore sei?

Ho sempre giocato come play, ma all’occorrenza faccio anche la guardia.