Mini-trasferta dal sapore playoff: domani alle 20,50 sul parquet di Bernareggio

Dopo lo scalpo eccellente della capolista Cesena, i ragazzi ritornano in campo domani sera (ore 20,50) sul parquet della Lissoni Interni Bernareggio, tra le più belle rivelazioni di questa prima metà di stagione. I reds di coach Marco Cardani, fin qui, hanno mantenuto il nostro stesso ruolino di marcia: 9 vittorie e 8 sconfitte. Quarto miglior attacco del girone con 76,7 punti segnati a partita, Bernareggio ha la quinta peggior difesa con 74,9 punti incassati di media. Ci aspetta una partita insidiosa, soprattutto alla luce del fatto che i brianzoli hanno perso solo due volte in casa e nelle ultime due gare interne hanno steso corazzate come Faenza e Urania Milano. Due uomini, su tutti, da tenere d’occhio: il play Davide Todeschini, nostro ex capitano e miglior assist man del girone (6,3), e la guardia/ala Stefano Laudoni, capocannoniere con 22 punti a partita.

Il quintetto base, oltre che da Todeschini (’93, 10,2 punti e 3,1 assist) e Laudoni (’89, 5,9 rimbalzi), è completato dalla guardia/ala Giacomo Baldini (’96, 10,5 punti e 3,8 rimbalzi), dall’ala grande Davide Bossola (’90, 10,5 punti e 5 rimbalzi) e dal pivot Giordano Pagani (’98, 11,1 punti col 70% da due e 7,8 rimbalzi). Escono dalla panchina il play Simone Di Gianvittorio (’92, 55,5 punti nelle 2 gare disputate dal suo arrivo), la guardia Gian Paolo Almansi (’02, 3,8 punti), il pivot Thomas Monina (’00, 2,7). Completano il roster il play Luca Bonvini (’02), l’altro play Marco Ruzzon (’99, 1,8 punti), la guardia/ala Federico Finazzer (’00), l’ala/pivot Gabriele Tulumello (’00, 1,3).