Tutti al Bione domani alle 18 per il big match contro Vigevano!

Archiviata la sconfitta maturata nel finale sul parquet della capolista Padova, i ragazzi tornano al Bione per cercare di allungare la serie positiva a quattro vittorie interne. Non sarà facile, vista la caratura dell’avversario: Vigevano è una squadra costruita per i playoff, che dopo aver stupito nella passata stagione con la conquista della semifinale playoff quest’anno si è ripresentata ai blocchi di partenza con diversi volti nuovi. In panchina confermato coach Paolo Piazza, transitato a Lecco nella stagione 2013-2014. I ducali hanno uno score identico al nostro: 4 vittorie e 2 sconfitte.

Il quintetto tipo è nuovo per 4/5. In cabina di regia è arrivato il play Andrea Mazzucchelli (’94 da San Miniato), come guardia agisce Lorenzo Passerini (’93 da Varese), mentre il terzo “piccolo” è il confermato Patrizio Verri (’88). Sotto le plance ecco l’ala grande Giacomo Dell’Agnello (’94, da Alba) e il pivot Giacomo Filippini (’91, da Padova). Dalla panchina escono il play Filippo Rossi (’97, da Cassino), il play Matteo Beretta (’99, da Desio), la guardia Kevin Brigato (’98, da Borgosesia), l’ala Simone Aromando (’97, da Teramo). Completano il roster i giovanissimi Raffaele Rosa (guardia classe ’03) e Ottavio Martinoli (ala classe ’00).

Il to scorer di Vigevano è Dell’Agnello, con 15 punti segnati a partita, seguito da Verri (12,8 punti) e Mazzucchelli (12,7). Miglior rimbalzista Aromando con 7,3 carambole catturate a partita. Miglior assistman Mazzucchelli con 3,2 passaggi smarcanti a partita.